News
 
 
« All the News
Nuovi dati OCSE sull'Aiuto Pubblico allo Sviluppo nel 2011
19/09/2012

Gli ultimi dati dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economici (Ocse) relativi agli aiuti pubblici destinati ai Paesi in via di Sviluppo nel 2011 rivelano che, a livello globale, si è registrata la prima diminuzione in termini assoluti dal 1997. Nel 2011, i membri del Comitato di Aiuto allo Sviluppo (DAC) dell’OCSE hanno destinato 133,5 miliardi di USD all’Aiuto Pubblico allo Sviluppo, vale a dire lo 0.31% de loro reddito nazionale lordo combinato. Rispetto al 2010 c’è stato dunque un calo in termini reali del 2.7%, in gran parte dovuto alle difficoltà finanziarie di molti paesi donatori.

I dati OCSE indicano che l’Italia destina all’Aiuto Pubblico allo Sviluppo (APS) lo 0,19% del Pil, pari a circa 4,24 miliardi di dollari. Si registra così un incremento rispetto allo 0,15% del 2010, ma rimane ancora lontano l’obiettivo di destinare lo 0,7% del Pil alla lotta contro la povertà.

Viene confermata anche quest’anno la prevalenza del canale multilaterale (2,6 miliardi di USD) rispetto a quello bilaterale (1,6 miliardi di USD) e, in termini geografici, l’Africa come principale beneficiario di aiuti bilaterali a dono (773,2 milioni di USD erogati, di cui circa 754 milioni alla regione sub sahariana). Nel corso del 2011, sono stati destinati 24, 6 milioni di USD all’Etiopia e, dall'inizio del 2012, 0,18 milioni di USD al Sud Sudan.


Nel 2011, I principali settori di intervento che hanno beneficiato dell’aiuto italiano sono stati:


•   Debito (cancellazione, conversione, rinegoziazione) – 730 milioni di USD;

•    Aiuto ai rifugiati nel Paese di accoglienza – 520 milioni di USD;

•    Servizi sociali ed infrastrutture – 270 milioni di USD.

Infine, in termini percentuali, l'APS erogato dal Ministero degli Affari Esteri rappresenta circa il 13% del totale, mentre il resto proviene dal Ministero dell'Economia e delle Finanze e da altri soggetti pubblici, Protezione Civile in primis.














 



Copyright © 2015 itacaddis.org. All rights reserved.