News
 
 
« Tutte le News
Firmati tre nuovi accordi nel settore idrico, sanitario ed agricolo
16/07/2015


A margine della terza conferenza internazionale sul finanziamento allo sviluppo, l’Ambasciatore Giuseppe Mistretta, accompagnato dalla direttrice dell’Unità Tecnica Locale Ginevra Letizia, ha firmato tre accordi di cooperazione allo sviluppo nel settore idrico, sanitario e agricolo.

L’accordo congiunto sul settore acqua e servizi igienico-sanitari, controfirmato dal Vice Ministro etiope delle Finanze e dello Sviluppo Economico Ahmed Shide, impegna il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale con un finanziamento pari  a 18,5 milioni di Euro (15 milioni a credito e 3,5 milioni di Euro a dono).  Gli altri partner del progetto, rappresentati dall’Agenzia Francese per lo Sviluppo (AFD) e dalla Banca Europea degli investimenti, hanno riconfermato, insieme all’Italia, il loro impegno a sostenere il progetto diretto alla creazione e ristrutturazione di infrastrutture idriche e igienico-sanitarie in piccole e media città etiopiche. La stretta collaborazione dei tre partner con il Ministero dell’Acqua, Irrigazione ed Energia (MoWIE) e Water Resources Development Fund (WRDF) è indirizzata al raggiungimento degli obiettivi di Sviluppo del Millennio in termini di percentuale di popolazione con accesso sostenibile a fonte idrica di acqua potabile e alla percentuale di popolazione urbana con accesso a servizi igienico-sanitari adeguati.

La firma del secondo accordo, il Joint Financial Arrangements (JFA), relativo al contributo italiano al Millennium Development Goals Performance Fund (MDG Fund) ha visto la partecipazione del Ministro etiope della Sanità che ha presentato le nuove linee strategiche di sviluppo del settore sanitario incentrate sugli aspetti della qualità ed equità.
Il Ministero etiope intende concentrare gli sforzi sulla riduzione della mortalità materno-infantile. Il Millennium Development Goals Performance Fund ha reso possibile l’aumento dell’accesso ai servizi sanitari di base e incrementare la prevenzione. 

Il terzo accordo e\' quello tra la FAO ed Governo etiope per l’implementazione del progetto intitolato “Youth mobility, food security and rural poverty reduction: foresting rural diversification through enhanced youth employment and better labour mobility”. Il programma, realizzato in Etiopia e Tunisia e finanziato dalla parte italiana con un contributo totale di Euro 2.5 milioni, mira alla creazione di opportunità di impiego specifiche per giovani nelle aree rurali al fine di ridurre la povertà ed il flusso migratorio verso l’Europa.

Cliccare di seguito per visualizzare i diversi accordi:
 - \"Support to the WASH Sector in Urban Areas\"
 - \"Joint Financial Agreement\"
 - “Youth mobility, food security and rural poverty reduction: foresting rural diversification through enhanced youth employment and better labour mobility”






 



Copyright © 2015 itacaddis.org. All rights reserved.