News
 
 
« Tutte le News
Gibuti: Inaugurazione dell\'ospedale di Balbala\'
22/02/2016

È stato inaugurato sabato 20 febbraio a Gibuti il nuovo ospedale di Balbalà finanziato dalla Cooperazione italiana per un totale a dono di 9 milioni di Euro. All’inaugurazione hanno partecipato il Ministro Gibutino della Sanità Kassim Issack Osman, accompagnato da numerosi membri del Governo gibutino, dall’Ambasciatore Giuseppe Mistretta, dalla responsabile dell’Agenzia italiana di Cooperazione di Addis Abeba Ginevra Letizia e l’Architetto Renato Proietti, esperto in missione della Cooperazione, che ha assicurato il monitoraggio e la supervisione dei lavori negli ultimi due anni, con risultati
eccellenti che hanno consentito la finalizzazione del progetto.

La nuova struttura, adiacente al preesistente Ospedale “italiano” costruito negli anni 80, è situata nello storico quartiere di Balbalà che è uno dei più popolosi e più critici della città di Gibuti, in cui la Cooperazione italiana è presente sin dagli anni 80. Il nuovo ospedale erogherà servizi di qualità per una popolazione di circa 350 mila persone, in maggioranza gibutini ma con una sostanziosa presenza di etiopi,  somali e yemeniti.

I nuovi reparti di pediatria, ginecologia, ortopedia e malattie infettive, con annessi servizi ambulatoriali,  comprendono in totale 165 posti letto. L’Ospedale è fornito interamente di apparecchi elettromedicali d’avanguardia e l’intero impianto è concepito nel rispetto degli standard qualitativi europei e della normativa antisismica.







 



Copyright © 2015 itacaddis.org. All rights reserved.