News
 
 
« Tutte le News
Firmato l’accordo per un contributo italiano di 500 mila euro al Fondo Delle Nazioni Unite per la Popolazione (UNFPA)
02/12/2016


E' stato firmato l’accordo per un contributo italiano all’UNFPA di 500 mila Euro per l’iniziativa “Progetto di Empowerment socio-economico delle donne e Protezione delle donne e delle adolescenti dalle HTPs” che verrà attuata in 4 distretti del Wolayta e Hadiya Regione etiopica del SNNP.
L’accordo è stato firmato dall’Ambasciatore d’Italia in Etiopia, Giuseppe Mistretta, e dal Rappresentante Paese dell’UNFPA, Faustin Yao, e dalla Direttrice dell’Ufficio AICS di Addis Abeba Ginevra Letizia, in qualità di ente finanziatore dell’iniziativa.
Il progetto intende da un lato migliorare le condizioni di vita di donne in area rurale che appartengono alle fasce più deboli e maggiormente esposte ai fenomeni di povertà, discriminazione e flussi migratori, e, dall’altro lato, contribuire all’eliminazione delle mutilazioni genitali femminili e dei matrimoni precoci entro il 2025. L’iniziativa, infatti, mira a rafforzare le capacità di autodeterminazione delle donne particolarmente vulnerabili, quali le donne capofamiglia in ambito rurale o le ragazze in situazioni economiche particolarmente disagiate e/o a rischio di matrimonio precoce, incrementandone il potere sociale ed economico.







 



Copyright © 2015 itacaddis.org. All rights reserved.